Accessori e articoli per i viaggi di lavoro

di | Aprile 5, 2019

Il viaggio, a seconda della sua motivazione, ha delle particolari esigenze dettate dai motivi della nostra partenza. Un viaggio di lavoro è certamente più difficile da preparare rispetto ad un viaggio di piacere o una vacanza: in questo caso, si richiede una maggiore attenzione ai dettagli e alla praticità, in modo che l’organizzazione del viaggio non complichi il nostro lavoro.

Trolley e high-tech

Se consideriamo tutta la vasta gamma di accessori ed articoli da viaggio per professionisti (o anche solo lavoratori pendolari, la stragrande maggioranza di coloro che lavorano nelle grandi città italiane), non si può non concludere che anche in questo campo, la rivoluzione dell’high-tech ha fatto da spartiacque nel merchandising, creando così un prima e un dopo all’interno di questo mercato di vendita.

Infatti, una prima categoria di oggetti sono quelli classici (molto spesso gettonati come regali di laurea o per una promozione lavorativa), quali i trolley in nylon, decisamente più leggeri e maneggevoli, ideali come bagaglio a mano in caso di viaggio in aereo. O ancora, le nuove borse trolley in policarbonato: qui è il materiale a fare la differenza, al punto che il risparmio di peso rispetto ad una normale valigia in tessuto è di più del 40%.

Accessori per piccoli viaggi

Nel caso invece non vi sia in previsione uno spostamento di qualche giorno, ma solo un viaggio pendolare giornaliero tra casa e lavoro, i nuovi ritrovati della tecnologia potranno essere custoditi in comode membrane ergonomiche (per portatili sempre più piccoli, o anche per i nuovi tablet che sono comparsi nel mercato degli ultimi anni).

La necessità di praticità e di velocità d’esecuzione di alcune operazione durante un viaggio di lavoro, ha fatto poi nascere particolari oggetti destinati ad un grande successo di vendita. Uno fra questi è certamente Quicktionary, una penna che scannerizza e traduce direttamente dal testo, solo con la sua apposizione sopra il foglio che ci interessa. Lo sviluppo di nuovi know-how e l’esigenza di ottimizzazione dei tempi, anche durante i viaggi più brevi, non farà mancare nei prossimi annidi far nascere sempre più interessanti ed utili oggetti di questo tipo.

D’altronde, nell’ultimo periodo, sono sempre di più le aziende del settore che stanno cercando di sviluppare questo mercato, che racchiude un potenziale target sempre più ampio.

Condividi questo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *